Portale Iscrizioni PG FOM

Seveso - Centro pastorale Ambrosiano, Sabato 8 gennaio 2022

Il volto femminile dell'oratorio

 

ore 9:30 accoglienza e accrediti

ore 10:00 momento introduttivo

ore 10:30 "Il volto femminile dell'oratorio", relazione a cura di Paola Bignardi

ore 12:00 laboratorio

ore 13:00 pranzo

ore 14:00 confronto a gruppi

ore 15:30 conclusione in plenaria


A ciascuna è richiesta un quota di partecipazione di 15,00 euro (comprensivi del pranzo), da versare direttamente sabato 8 gennaio, al momento dell'accredito.


Secondo la normativa attualmente vigente, sarà consentito l'ingresso al Centro Ambrsiano solo se muniti di Green Pass.


Termine iscrizioni: 23/12/2021 12:00

Posti disponibili: 36

Basilica S. Eustorgio, cappella Portinari e Museo diocesano Carlo Maria Martini - P.zza S. Eustorgio, 3 - Milano 19 dicembre 2021 - Ore 10.30

Natale sulla via della Bellezza

Un'occasione per i giovani 18-30enni che desiderano visitare la Basilica di Sant'Eustorgio, la cappella Portinari al suo interno e il Museo diocesano "Carlo Maria Martini", ammirando in particolare uno dei capolavori di Tiziano Vecellio, ivi esposto: "L'Annunciazione".

Per tutte le informazioni dettagliate cliccare qui.

 

Posti disponibili: 13

Centro Pastorale Ambrosiano - via San Carlo, 2 - Seveso (MB) 22 gennaio 2022

Fratelli di cammino - Educare alla carità: focus formativo per educatori 18-19enni

Questa giornata di formazione è rivolta agli educatori dei 18/19enni allo scopo di sostenerli nell'accompagnamento e nell'animazione dei ragazzi/e loro affidati/e: quest'anno la riflessione verterà sulle dimensioni in cui i giovani da poco entrati nella maggiore età hanno la possibilità concreta di sperimentarsi nella prossimità, nell’attenzione agli altri, nel servizio e nella carità.


Per tutte le informazioni dettagliate cliccare qui.

Centro Pastorale Ambrosiano - via San Carlo, 2 - Seveso (MB) 4-5 febbraio 2022

Convegno di Pastorale Giovanile: Annunciare il Vangelo ai giovani

Il Servizio per i Giovani e l’Università propone un convegno di Pastorale Giovanile per educatori, sacerdoti, consacrati/e, operatori di Pastorale Giovanile presso il Centro Pastorale Ambrosiano di Seveso (MB): è obbligatorio il Green pass.

Interverrà don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma.

Per il programma dettagliato cliccare qui.

PROPOSTE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Sono possibili diverse modalità di partecipazione: 

PROPOSTA 1: venerdì 4 febbraio + pernotto + sabato 5 febbraio (comprendente: vespri, cena, relazione del venerdì; pernotto; colazione, lodi, relazioni, pranzo del sabato): 65 €;

PROPOSTA 2: solo venerdì 4 febbraio (comprendente: vespri, cena, relazione; pernotto escluso): 15 €;

PROPOSTA 3: solo sabato 5 febbraio (comprendente: lodi, relazioni, pranzo; colazione esclusa): 15 €;

PROPOSTA 4: solo relazione di venerdì 4 + relazioni di sabato 5 febbraio: partecipazione gratuita;

PROPOSTA 5: solo relazione di venerdì 4 febbraio: partecipazione gratuita;

PROPOSTA 6: solo relazioni di sabato 5 febbraio: partecipazione gratuita.

N.B. Il contributo di partecipazione per le proposte 1, 2 e 3 sarà da versare tramite bonifico bancario contestualmente alla compilazione del modulo di iscrizione; di seguito gli estremi per effettuare il versamento:

Fondazione diocesana per gli Oratori Milanesi - F. O. M. - 

Via S. Antonio 5 - 20122 Milano

Banca: Credito Valtellinese Ag. N. 1 - Milano

IBAN: IT 04 O 05216 01631 000000001256

Causale: CONVEGNO DI PG (4-5 febbraio 2022)

Chiesa di sant'Alessandro (Piazza sant'Alessandro)

Visita guidata - chiesa di Sant'Alessandro in Zebedia

Nell'ambito del percorso "La via della bellezza" invitiamo gli interessati a visitare la chiesa di Santa Maria presso San Satiro in uno dei weekend in cui sarà aperta al pubblico: le visite saranno guidate da alcuni giovani. Per tutte le informazioni clicca qui!

Chiesa di Santa Maria presso San Satiro (via Torino - angolo via Speronari - Milano)

Visita guidata - Chiesa di Santa Maria presso San Satiro

Nell'ambito del percorso "La via della bellezza" invitiamo gli interessati a visitare la chiesa di Santa Maria presso San Satiro in uno dei weekend in cui sarà aperta al pubblico: le visite saranno guidate da alcuni giovani. Per tutte le informazioni clicca qui!

La costruzione della chiesa fu intrapresa alla fine del Quattrocento per volere del duca Gian Galeazzo Sforza e più tardi proseguita da Ludovico il Moro come parte di un ambizioso programma di rinnovamento delle arti nel ducato, il quale prevedeva tra le altre cose di chiamare presso la corte milanese artisti da tutta Italia: l'edificio fu infatti progettato secondo nuove forme rinascimentali importate nel ducato da Donato Bramante. La chiesa, costruita inglobando il più antico sacello di San Satiro da cui prese il nome, è celebre per ospitare il cosiddetto finto coro bramantesco, capolavoro della pittura prospettica rinascimentale italiana.

Chiesa di Santa Maria della Passione (Via Vincenzo Bellini, 2 - Milano)

Visita guidata - Chiesa di Santa Maria della Passione

Nell'ambito del percorso "La via della bellezza" invitiamo gli interessati a visitare la chiesa di Santa Maria della Passione in uno dei weekend in cui sarà aperta al pubblico: le visite saranno guidate da alcuni giovani. Per ulteriori informazioni clicca qui

La chiesa presenta una tribuna e un monastero con chiostri, ora adibito a Conservatorio musicale. Sebbene all'interno sia ancora riconoscibile l'originaria costruzione a pianta a croce greca, la Chiesa ha una pianta a croce latina a tre navate dominata dalla cupola che si apre oltre le tre navate del piedicroce. È lunga e complessa la storia della chiesa della Passione, e di lettura non agevole: per l'ampiezza dell'arco temporale, innanzitutto, che si allarga a coprire più o meno due secoli, e per la documentazione, assai lacunosa, di cui disponiamo; ma soprattutto per l'impossibilità di restituire un'immagine unitaria dell'edificio.

Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa (Via Neera, 24 - Milano)

Visita guidata - Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa

Nell'ambito del percorso "La via della bellezza" invitiamo gli interessati a visitare la chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa in uno dei weekend in cui sarà aperta al pubblico: le visite saranno guidate da alcuni giovani. Per ulteriori informazioni clicca qui!

La Chiesa sorge nel quartiere milanese di Chiesa Rossa e il suo nome non deriva, dunque, dalla peculiarità della sua “decorazione”. La costruzione dell'attuale chiesa parrocchiale iniziò a cura dell’ingegnere Franco Della Porta in stile neoromanico, a impianto basilicale con tre navate e altrettante absidi. Furono gettate le fondamenta ma, a causa del costo eccessivo per le disponibilità della comunità, fu assegnato l'incarico all'architetto Giovanni Muzio per la realizzazione di una struttura più semplice, che fu terminata nel 1932 negli elementi principali. Del progetto originale rimane solo la cripta, ora salone sottochiesa, e l'edificio parrocchiale su via Neera. La Chiesa, a croce latina, ha la navata centrale coperta da una volta a botte visibile anche in esterno, mentre il transetto presenta un soffitto in legno a vista. Osservando l’interno appare evidente come Muzio volesse sottolineare l’aspetto monumentale e sacro dell’edificio, eliminando qualsiasi elemento superfluo: le pareti spoglie e severe sono infatti prive di decorazioni.

Chiesa di San Pietro in Gessate (Via Filippo Corridoni, 12 - Milano)

Visita guidata - Chiesa di San Pietro in Gessate

Nell'ambito del percorso "La via della bellezza" invitiamo gli interessati a visitare la chiesa di San Pietro in Gessate in uno dei weekend in cui sarà aperta al pubblico: le visite saranno guidate da alcuni giovani. Per ulteriori informazioni clicca qui!  

Fin dalla fine del Duecento è testimoniata l'esistenza di una chiesa degli Umiliati dedicata ai Ss. Pietro e Paolo e detta in Glaxiate. Dell'abside originaria della chiesa resta qualche traccia nel vano d'accesso quadrato con copertura a ombrello e nei capitelli pensili della sagrestia. Nel 1571, per volontà dell'abate Paolo Orio, essa venne prolungata e sopraelevata, dando origine all'alto e profondo volume tuttora esistente. Gli archivi testimoniano il rapido sorgere delle cappelle gentilizie sui fianchi della navata, dapprima sul lato sinistro, poi sul lato destro. Tali cappelle risultano legate, per il corredo pittorico e scultoreo, al patronato di illustri personaggi gravitanti intorno alla corte ducale, che avevano deciso di fissare la propria sepoltura in S. Pietro in Gessate.

Chiesa di San Marco (Piazza S. Marco, 2 - Milano)

Visita guidata - Chiesa di San Marco

Nell'ambito del percorso "La via della bellezza" invitiamo gli interessati a visitare la chiesa di San Marco in uno dei weekend in cui sarà aperta al pubblico: le visite saranno guidate da alcuni giovani. Per tutte le informazioni clicca qui!

Se una lunga tradizione storiografica colloca la sua fondazione nel 1254, ad opera del frate Lanfranco Settala degli Eremitani di S. Agostino, numerose altre testimonianze storico-documentarie sembrano ipotizzare una precedente fondazione, legata ad un gruppo di penitenti seguaci della regola agostiniana, gli Zambonini, cui era appartenuto lo stesso Settala. La fase più antica dell'edificio è testimoniata nell'attuale braccio meridionale del transetto, la cui datazione dovrebbe attestarsi agli inizi del XIII secolo, nell'ambito della riqualificazione di Milano dopo le lotte contro il Barbarossa e in rapporto con la dedicazione del quartiere al santo patrono di Venezia.

Basilica di San Vincenzo in Prato (Via Daniele Crespi, 6 - Milano)

Visita guidata - Basilica di San Vincenzo in Prato

Nell'ambito del percorso "La via della bellezza" invitiamo gli interessati a visitare la Basilica di San Vincenzo in Prato in uno dei weekend in cui sarà aperta al pubblico: le visite saranno guidate da alcuni giovani. Per ulteriori informazioni clicca qui

È una basilica molto antica, lo si comprende anche dalla sua dedicazione a Vincenzo, diacono aragonese martirizzato sotto Diocleziano (303-304), il cui culto era particolarmente vivo a Milano nella tarda antichità (sant'Agostino gli dedicò alcuni sermoni). Alla fine del 1700 fu trasformata in magazzino e fu venduta a un privato che la trasformò in fabbrica di acidi, destinazione che le valse la denominazione di "casa del mago", durata per tutto l'Ottocento. Coinvolta nell'ondata di restauri e ripristini della seconda metà del secolo, venne ripristinata in modo molto energico tra il 1880 e il 1889. 

Chiesa di San Giorgio al Palazzo (Piazza S. Giorgio, 2 - Milano)

Visita guidata - Chiesa di San Giorgio al Palazzo

Nell'ambito del percorso "La via della bellezza" invitiamo gli interessati a visitare la chiesa di San Giorgio al Palazzo in uno dei weekend in cui sarà aperta al pubblico: le visite saranno guidate da alcuni giovani. Per tutte le informazioni clicca qui!

Questa Chiesa si trova lungo l'asse di via Torino, affacciata su una piazzetta omonima. La sua denominazione deriva dalla vicinanza con il Palazzo Imperiale, costruito da Massimiano sul finire del III secolo, i cui resti sono visibili oggi tra via Brisa e via Moriggi. L'edificio attuale è l'esito di una serie di ricostruzioni e trasformazioni di strutture preesistenti, il cui nucleo originario risalirebbe all'età Longobarda.

FORMAZIONE - Sezione Sport

Per accompagnare le società sportive, offrendo competenze specifiche, la Sezione Sport del Servizio diocesano per l'Oratorio e lo Sport attiva incontri o percorsi formativi sui seguenti temi e rivolti a questi interlocutori:  

ALLENATORI 

Laboratori per acquisire competenze nodi educativi specifici e permettere un miglioramento della relazione educativa allenatore – atleta 

DIRIGENTI  e STAFF SOCIETARIO

Il percorso per gli allenatori viene implementato, a seconda delle necessità, con affondi su ORGANIZZAZIONE SOCIETARIA, COMPETENZE SPECIFICHE NECESSARIE e DIVISIONE DEI RUOLI, anche in funzione della costituzione o della revisione di un progetto educativo.

GENITORI

Genitori risorsa o problema? Gestire la relazione tra società sportiva e genitori, in una collaborazione positiva.

ATLETI e ATLETE

L'ESPERIENZA SPORTIVA attraverso esperienze e testimonianze che raccontano valori e risorse. 


Si può scegliere di attivare uno o più incontri dedicati a un ambito, oppure un percorso. 

Una volta compilato questo modulo, il referente sarà contattato per chiarire le necessità, approfondire le specifiche della richieste e definire i dettagli (numero incontri, date e luogo, etc).

    

Concorso presepi 2021-2022

Modulo di iscrizione per il concorso presepi 2021-2022 per le categorie:

  • FAMIGLIE (con minori): presepi costruiti in famiglia in cui siano presenti minori che abbiano contribuito alla loro realizzazione.
  • ORATORI: presepi costruiti in oratorio. (solo se l'emergenza Covid lo renderà possibile)
  • PARROCCHIE: presepi costruiti nelle chiese. (solo se l'emergenza Covid lo renderà possibile)
  • CONCORSI PRESEPI:  ogni realtà (parrocchia, oratorio, comunità…) che organizza un Concorso presepi potrà segnalare il proprio vincitore (SOLO ED UNICAMENTE PER QUESTA CATEGORIA, L'INVIO DEL MATERIALE DEL VINCITORE, SARA' POSSIBILE FINO AL 6 GENNAIO 2022)
  • NUOVA CATEGORIA: PRESEPE REALIZZATO INTERAMENTE DA GRUPPI (minimo 3) DI PREADOLESCENTI O ADOLESCENTI (dagli 11 ai 18 anni)

PER LE SCUOLE UTILIZZARE IL MODULO APPOSITO.


I presepisti iscritti dovranno inviare un massimo di quattro foto del e UN BREVE VIDEO della durata max. di 30 secondi, entro e non oltre il 4 gennaio 2022 (esclusa categoria Concorso Presepi che avrà come termine ultimo il 6 gennaio 2022). Le foto e i video vanno nominate con: nome del partecipante – categoria – foto 1,2,…..

Le foto e i video di tutte le altre categorie dovranno essere inviate esclusivamente al numero whatsapp  3895939631  (funziona solo per l'invio: non è un numero telefonico a cui chiamare)

Termine iscrizioni: 23/12/2021 18:00

 
| Privacy e cookies |
© 2015 - Fondazione diocesana per gli Oratori Milanesi
P.I. 07254430965
Developed by Gianluca De Grandis